Palestra in fumo


Con sgomenta meraviglia apprendiamo di un violento incendio, di origine probabilmente non dolosa, scoppiato negli spogliatoi della Palestra della Scuola Media Sylos in via Matteotti, sembrerebbe a causa di un cortocircuito.

Proprio a seguito delle segnalazioni di alcuni genitori, nel marzo scorso, come attivisti M5S, ci eravamo occupati delle precarie condizioni strutturali della Palestra, dilaniata da infiltrazioni d’acqua e non più agibile per le attività degli studenti.

https://bitonto5stelle.it/…/scuola-senza-palestra-e-false-…/

Successivamente, dall’Albo Pretorio del 06/04/2017, venivamo a conoscenza che con gara d’appalto e spesa di € 55.660,91 si sarebbe provveduto, entro l’estate, al risanamento del Corpo “B” comprensivo delle aule sottostanti. E la Palestra? A quanto pare nulla in previsione!

E’ risultato chiaro ai più attenti che lo stato di abbandono della Palestra sarebbe perdurato anche per l’anno scolastico 2017/2018 e forse anche oltre, ma ad accelerare il declino ci ha pensato il rogo notturno che “ha purificato tutti i mali”, coprendo gli effetti di una cattiva manutenzione.

Ecco, appunto, “MANUTENERE” un bene pubblico, senza bistrattarlo o lasciarlo all’ incuria, dovrebbe essere la regola e il compito di un’Amministrazione Comunale, affinché gli impianti preservino i requisiti di sicurezza e funzionalità.

Dunque, ci chiediamo: quando le ultime verifiche? Si poteva evitare questo declino della Palestra Sylos?
Intanto auspichiamo che, come la fenice, la palestra risorga dalle sue ceneri.