Una nuova minaccia ambientale


Già da tempo il M5S (tramite i propri portavoce in Regione Puglia e gli attivisti di Modugno) si è opposto alla nuova discarica in Modugno, al confine con Bitonto, presentando anche una interrogazione da Maggio 2016. Purtroppo, come spesso accade, siamo rimasti inascoltati: la maggioranza in Consiglio Regionale è di un altro colore politico, evidentemente a favore di questa modalità di gestione rifiuti.

Continuiamo comunque a lottare chiedendo la partecipazione di tutti i cittadini che hanno a cuore la salute e l’ambiente.

Il Movimento 5 Stelle è notoriamente contrario a qualsiasi forma di combustione dei rifiuti in quanto genera sempre inquinamento, preferendo forme di riciclo spinto come da programma nazionale e locale.